Vai al contenuto
Home » Enorme successo su Netflix per “Midway”, il colossal sulla vera battaglia che ha cambiato le sorti della Seconda guerra mondiale

Enorme successo su Netflix per “Midway”, il colossal sulla vera battaglia che ha cambiato le sorti della Seconda guerra mondiale

03/05/2023 12:19 - Ultimo aggiornamento 03/05/2023 17:54

Un film di guerra che non si affida solo agli effetti speciali, ma è caratterizzato da una accuratissima ricostruzione storica e, soprattutto, con il grande pregio di illustrare anche il punto di vista nemico. Tutto questo è “Midway”. Il colossal di Roland Emmerich, regista, tra gli altri suoi film, di Indipendence Day, cattura lo spettatore e torna su una delle battaglie fondamentali della Seconda guerra mondiale, di cui ha cambiato le sorti, mettendo fuori gioco la potentissima Marina imperiale giapponese per opera della Marina statunitense. Il film (recensito sul sito Rotten Tomatoes con un lusinghiero 92% di gradimento del pubblico) è visibile in streaming su Netflix da lunedì primo maggio 2023 ed è già nella Top 10 dei film più visti sulla piattaforma, mentre scriviamo è al terzo posto. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> “L’infermiera”: la serie danese che ha sconvolto il pubblico di Netflix

midway film netflix

Ti sei perso i titoli nuovi in uscita su Netflix questa settimana? Come sempre, sai che puoi trovare su Netflixmania i riepiloghi delle nuove uscite della settimana qui e la lista aggiornata delle migliori serie e i Top 10 film oggi qui. Dai anche un’occhiata al nostro elenco aggiornato delle nuove uscite di maggio

Midway | La trama

Fu una battaglia che cambiò le sorti della Seconda guerra mondiale, e ancora oggi è considerata tra le più risolutive del conflitto. Le due Marine più potenti al mondo si scontrarono, col supporto dell’Aeronautica, presso uno sperduto atollo dell’Oceano Pacifico. Con l’ausilio anche degli effetti speciali, il film ricostruisce fedelmente lo scontro tra statunitensi e giapponesi. Ed Skrein interpreta Richard “Dick” Best, il primo pilota nella storia ad affondare due portaerei nemiche: per queste azioni, sarà decorato con la Navy Cross. Egli, però, non potrà più volare a causa dell’inalazione della soda caustica, che ha compromesso irrimediabilmente i suoi polmoni. Il più grande combattimento aereo e navale della Seconda guerra mondiale vedeva, dapprima, una delle parti in netta inferiorità numerica, ovvero gli Stati Uniti, ma l’arroganza e la completa convinzione dei giapponesi portò alla distruzione di quasi tutto l’arsenale navale nipponico, di vitale importanza: i giapponesi persero il controllo e la supremazia marina. Una ricostruzione storica molto accurata, specie nella dinamica dei combattimenti. Regista di film altrettanto spettacolari, come Independence Day, The Day After Tomorrow, Godzilla, 2012, Roland Emmerich ha il pregio di accantonare la retorica “patriottica” che sovente caratterizza i film di guerra e di farci vedere anche il punto di vista giapponese.

Midway | Il cast

Ed Skrein: Richard “Dick” Best
Patrick Wilson: Edwin T. Layton
Luke Evans: Wade McClusky
Aaron Eckhart: Jimmy Doolittle
Nick Jonas: Bruno Gaido
Mandy Moore: Anne Best
Dennis Quaid: William Halsey
Woody Harrelson: Chester Nimitz
Mark Rolston: Ammiraglio Ernest King
Jake Weber: Raymond Spruance
Brennan Brown: Joseph Rochefort
Alexander Ludwig: Roy Pearce
Etsushi Toyokawa : Ammiraglio Isoroku Yamamoto
Tadanobu Asano: Tamon Yamaguchi
Keean Johnson: James Murray
Luke Kleintank: Clarence Earle Dickinson
Jun Kunimura: Chuichi Nagumo
Darren Criss: Eugene Lindsey
James Carpinello: William Brockman

Midway | Il trailer

Midway | Location

L’atollo di Midway è situato nel mezzo dell’oceano Pacifico, a nord-ovest rispetto alle isole Hawaii. Le riprese del film non sono state realizzate nei luoghi dove realmente si è combattuto nel 1942 (l’atollo oggi ospita una basa navale e aerea degli Stati Uniti), ma Roland Emmerich ha girato gran parte della pellicola a Honolulu, la capitale delle Hawaii. Oltre che negli Stati Uniti, una parte del film è stata girata in Canada, per la precisione a Montreal.

Midway, la storia vera della battaglia

Dopo il brillante successo ottenuto a Pearl Harbor, i giapponesi stanno avanzando nel Pacifico con una potente offensiva sia aeronavale che terrestre. Ma il loro vantaggio strategico e materiale, di fronte alla potenza industriale americana, può non bastare, ciò che spinse l’ammiraglio Isoroku Yamamoto a decidere di distruggere il principale elemento di forza della flotta americana del Pacifico: le portaerei. Tra il 4 e il 6 giugno 1942 le flotte americana e giapponese si affrontano nell’area delle isole Midway. In questo momento della guerra nel pacifico l’impero Giapponese si sta espandendo in Malesia, in Birmania, nelle Filippine e nelle Indie Orientali Olandesi. I giapponesi hanno ora un preciso obiettivo: distruggere le portaerei americane che hanno dimostrato tutta la loro pericolosità in una serie di azoni condotte contro le isole Marshall, contro la città di Rabaul sull’Isola della Nuova Britannia che è la più importante base nipponica per le operazioni nell’arcipelago delle Salomone, contro l’atollo di Wake e contro la piccola isola di Minami Torishima. La Marina nemica, invece, è guidata dall’ammiraglio Chester Nimitz. La vittoria, infine, arride agli americani.

Midway | Info

. Lingua originale: inglese, giapponese, mandarino
. Paese di produzione: Stati Uniti d’America, Cina
. Anno: 2019
. Durata: 138 min
. Genere: drammatico, guerra, storico
. Regia: Roland Emmerich
. Sceneggiatura: Wes Tooke
. Produttore: Roland Emmerich, Mark Gordon, Harald Kloser, Dong Yu
. Produttore esecutivo: Alastair Burlingham, Matt Jackson, Carsten H.W. Lorenz, Brent O’Connor
. Casa di produzione: Bona Film Group, Centropolis Entertainment, Providence Entertainment, Starlight Culture Entertainment
. Distribuzione in italiano: Eagle Pictures
. Fotografia: Robby Baumgartner
. Montaggio: Adam Wolfe
. Musiche: Harald Kloser, Thomas Wanker
. Scenografia: Kirk M. Petruccelli
. Classificazione: vittoria adatta ai maggiori di 13 anni

Leggi anche…

FONTI

Netflix IMDb, Rotten Tomatoes, Storicang

Tag: