Vai al contenuto
Home » “The Glory”: la serie coreana thriller di una donna tormentata dalla vendetta su Netflix

“The Glory”: la serie coreana thriller di una donna tormentata dalla vendetta su Netflix

the glory serie tv coreana trama cast recensione trailer storia vera
03/04/2024 13:13 - Ultimo aggiornamento 03/04/2024 13:14

The Glory“, disponibile su Netflix, è una serie tv coreana diretta da An Gil-ho e scritta da Kim Eun-sook che racconta una storia di vendetta femminile, a lungo repressa, da parte di una ragazza in cerca della sua rivincita. Come affermano le parole della sceneggiatrice: “Non c’è alcuna logica dietro le azioni malvagie di Yeon-jin, né alcuna romanticizzazione delle sue azioni. Voglio che The Glory sia ricordato come una danza di spade mozzafiato.

the glory serie tv coreana trama cast recensione trailer storia vera

Ti sei perso i titoli nuovi in uscita su Netflix di questa settimana? Dai uno sguardo al nostro elenco completo e alle nuove uscite di aprile. Leggi anche la classifica dei migliori film e serie Tv da vedere OGGI su Netflix

La trama della serie tv “The Glory”

The Glory” è una serie tv coreana che in 16 episodi snocciola gli eventi più significativi della vita di Moon Dong-eun. Moon è una ragazza del liceo, con uno strano rapporto con la madre e che vive in una stanza spoglia in uno stato di miseria. La liceale viene presa di mira da un gruppo di bulli senza ricevere da parte di qualcuno alcun genere di aiuto. L’insegnante, a cui Moon si rivolge, non le crede ma la punisce e l’infermiera pronta a raccontare gli episodi di bullismo nei confronti della ragazza, viene licenziata. Passati diciotto anni e lasciata la scuola Moon Dong-eun decide di vendicarsi su tutte quelle persone che l’hanno ignorata e fatta soffrire. Nel corso della seconda stagione della serie tv, il bisogno di amore di Moon Dong-Eun sembra avere la meglio. La ragazza svilupperà il rapporto che si viene a formare con Yeo-Jeong in modo naturale e mai forzato.

the glory serie tv coreana trama cast recensione trailer storia vera

Il cast della serie tv di “The Glory”

La serie coreana scritta da Kim Eun-sook e diretta da Ahn Gil-ho per Netflix contempla due parti. La prima parte è stata distribuita il 30 dicembre 2022, mentre la seconda il 10 marzo 2023. Per quanto riguarda il cast, il nome degli attori che hanno catturato il cuore dei fan è rimasto invariato a cominciare da quello della protagonista Song Hye-kyo già apprezzata e vista in Descendants of the e di una grande bellezza. Scopriamo insieme tutti i nomi degli attori:

Song Hye-kyo: Moon Dong-eun
Lee Do-hyun: Joo Yeo-jeong
Lim Ji-yeon: Park Yeon-jin
Yeom Hye-ran: Kang Hyeon-nam
Park Sung-hoon: Jeon Jae-joon
Jung Sung-il: Ha Do-yeong

the glory serie tv coreana trama cast recensione trailer storia vera

La recensione della serie tv “The Glory”

La serie tv coreana affronta tematiche purtroppo ancora molto attuali che permettono di sedimentare nel cuore dello spettatore attive riflessioni sul fenomeno della violenza diffuso anche tra gli adolescenti. “La prima cosa che deve merita un applauso è la recitazione magistrale degli attori. Senza questa, la trama appassirebbe”, ha commentato un utente. “Le persone potrebbero discutere sull’amoralità dell’intero piano di vendetta“, fa notare ancora pur sottolineando un’altra tematica che lascia emergere la trama: “Grazie al sostegno reciproco tutti noi nella vita riusciamo ad andare avanti, altrimenti ci ritroveremo bloccati”. Anche sul sito Rotten Tomatoes è possibile comprendere il motivo di così tanto successo della serie tv. Il punteggio totalizzato è ottimo con un 80% di recensioni positive dei critici e un 93% da parte del pubblico.

La serie tv “The Glory” racconta una storia vera?

La serie tv “The Glory” è classificabile come k-drama, ovvero una produzione coreana di genere drammatico più che riuscita. Nonostante non riprenda letteralmente le dinamiche di una storia vera, la serie tv permette comunque di riflettere su twmatiche attuali quali la violenza tra i giovani e il fenomeno del bullismo ancora ampiamente diffuso in tutto il mondo. Emozioni che si riversano nella figura di una ragazza. La storia di Moon Dong-eun è dunque quella di un dramma che affonda le sue radici in eventi della vita reale, anche della società coreana. Nel corso della conferenza stampa prima dell’uscita di The Glory parte 2, la sceneggiatrice Kim Eun-Sook ha suggerito che l’ispirazione per il dramma inizialmente proveniva da sua figlia vittima di bullismo. La scenggiatrice ha deciso di raccogliere alcune testimonianze dirette tra le vittima di violenza scolastica.

Il trailer della serie tv “The Glory”

Fonte: NETFLIX, Rotten Tomatoes