Vai al contenuto
Home » Virgin River: scopriamo insieme le location mozzafiato della serie Netflix

Virgin River: scopriamo insieme le location mozzafiato della serie Netflix

virgin-river-netflix-serie
03/05/2023 15:00 - Ultimo aggiornamento 03/05/2023 19:44

Virgin River è una serie originale Netflix in produzione dal 2019, che sta per festeggiare la sua quinta stagione di cui vi abbiamo parlato qui! Gli abbonati della piattaforma sono letteralmente innamorati della serie che molto cerca di avvicinarsi a quelle soap opera che per quanto criticate ci appassionano sempre più. Oltre al fascino dei personaggi, alle dinamiche alle volte scontate, ma così attese, ciò che fa girare la testa agli spettatori è la bellezza senza eguali delle location di Virgin River. Dei paesaggi mozzafiato a qualsiasi ora del giorno, sotto qualsiasi luce o ripresa. Ma la cittadina di Virgin River esiste veramente? Scopriamo insieme le location della serie più acclamata e attesa su Netflix Italia!
>>> Leggi anche: “Il sarto”, la serie turca cucita su misura per gli amanti dei Tv Drama. Su Netflix

virgin-river-location-netflix

Ti sei perso i titoli nuovi in uscita su Netflix questa settimana? Puoi trovare su Netflixmania i riepiloghi delle nuove uscite della settimana qui e la lista aggiornata delle migliori serie e i Top 10 film oggi qui. Dai un’occhiata al nostro elenco aggiornato delle nuove uscite di aprile e alle anticipazioni per il mese di maggio.

Virgin River: esiste sul serio la cittadina?

virgin-river-netflix

Virgin River è una cittadina reale? Per quanto lo vorremmo sfortunatamente no. Tutto ciò che fa parte di Virgin River e ciò che la caratterizza è frutto della fantasia e della scrittura di Robyn Carr che nei suoi libri descrive questo piccolo paese nel nord della California. Possiamo però dire che i paesaggi che vediamo nella serie sono più che reali e se si vuole viaggiare per gli Stati Uniti o il Canada sarà facile imbattersi in essi. Scopriamo quindi la città in cui viene girata la serie!
>>> Leggi anche: Una serie colombiana tra thriller e telenovela, la seconda stagione di Palpito su Netflix

Virgin River: le location idilliache della serie

Una delle particolarità di Virgin River sono proprio i panorami mozzafiato che possiamo vedere ad ogni puntata. Il colore predominante è sicuramente il verde delle distese boschive e i colori sgargianti del cielo al tramonto. Già da questo capiamo da un punto di vista fotografico quanta cura ci sia nei dettagli. La serie è girata prevalentemente a Vancouver quindi in Canada, durante la visione di queste quattro stagioni potrete perdervi nei boschi, in carinissimi cottage e laghi e ruscelli vividi. La Columbia Britannica infatti risulta essere il posto perfetto per Virgin River.

Virgin River: un tour nei posti in cui è stata girata la serie

virgin-river-netflix

Qui di seguito vi sveleremo in gran segreto le location principali. Nel dettaglio quelle che ci hanno lasciato senza respiro durante le quattro stagioni che per ora sono disponibili su Netflix.

  • Port Coquitlam
  • Burnaby Fraser Foreshore Park; il posto dove vediamo sempre parcheggiato il food truck di Page e si trova a Burnaby
  • Breckendale; qui si trova il bar di Jack. In realtà si chiama The Watershed Grill e viene usato per le riprese esterne della tavola calda


Ma passiamo al pezzo forte per così dire, ovvero i paesaggi naturali…

  • Squamish; uno dei fiumi in cui spesso vengono ripresi Jack e Mel
  • Shannon Falls Provincial Park; dove possiamo trovare le cascate
  • Snug Cove: è la cittadina principale a Bowen Island che rappresenta in toto Virgin River

So che molti di voi se lo staranno chiedendo, ma dove è invece il romanticissimo cottage di Mel? Beh ecco a voi la risposta. Si tratta infatti di un vero cottage dove abita il custode del Murdo Frazer Park. L’abitazione è stata costruita nel 1950 e la possiamo trovare in altre serie o film come The Flah o Psych.
>>> Leggi anche: Quando esce Anime False 2 su Netflix? Grande attesa per la nuova stagione della serie drammatica turca

Virgin River: le dichiarazioni del location manager

Ma chi è che riesce a trovare e organizzare in tempo record queste location? Nessun’altro se non il location manager e scout scelto dalla produzione, parliamo di W. Robert Millar. Quest’ultimo è famoso anche per aver partecipato alla ricerca della location in Cinquanta Sfumature di Grigio. Millar risponde così quando durante un’intervista gli viene chiesto se ad esempio per Virgin River lui ha una guida di stile già prefissata da seguire o se deve trovare un posto che corrisponda alle emozioni di quella scena:

“Non c’è mai alcuna direzione per cercare di evocare una risposta emotiva dall’ambiente, perché questo dipende dagli sceneggiatori e dagli attori, ma vogliono che il nostro team di location fornisca l’ambiente in cui gli attori possano sentirsi in un certo modo. Non sono tanto gli alberi quanto una guida di stile, è solo la bellezza pura e cruda – panorami o luoghi in cui lo sfondo dietro gli attori potrebbe distogliere l’attenzione per alcuni secondi dalla trama. La gente dice: “Oh mio Dio, dov’è quella cascata?

Fonte: Netflix