Vai al contenuto
Home » “The Sinner”: una serie tv crime di grande successo, su Netflix, da non perdere [TRAILER]

“The Sinner”: una serie tv crime di grande successo, su Netflix, da non perdere [TRAILER]

The sinner Netflix 2023
16/02/2023 19:00

Serie Tv Netflix; “The Sinner” è una serie spietata che ci fa conoscere fin dal primo istante la cruda realtà. Gli episodi iniziali si aprono con una donna che conduce, in apparenza, una vita normale ma che a un certo punto scatta qualcosa in lei. Con un’istinto inspiegabile, la donna si scaglierà addosso a un ragazzo sconosciuto pugnalando a morte con lo stesso coltello con cui stava pulendo la mela suo figlio. La serie tv è un thriller psicologico che vuole indagare su ciò che si nasconde dietro a ciò che all’apparenza è visibile a tutti. Tratta dall’omonimo romanzo della scrittrice tedesca Petra hammesfahr, “The Sinner” ha riscosso un notevole successo ricevendo persino due nomination alla 75ª edizione The Golden Globe Award.

Leggi anche: SERIAL KILLER: le 6 serie horror per stomaci forti da vedere assolutamente

“The Sinner” | Info e cast

  • Data: 2017 – 2021
  • Genere: Thriller psicologico, crime, poliziesco, giallo
  • Lingua originale: inglese
  • Ideatore: Derek Simonds
  • Cast: Bill Pullman, Jessica Hecht, Alice Kremelberg, Michael Mosley, Frances Fisher, Cindy Cheung, Ronin Wong, Neal Huff, Matt Bomer

“The Sinner”: trailer e trama

La serie tv “The Sinner” ideata da Derek Simonds e composta da quattro stagioni, ognuna delle quali formata da otto episodi, esplode già nelle sue prime puntate. La serie segue le indagini dell’investigatore Harry Ambrose che cerca di risolvere casi di omicidio inspiegabili e bizzarri. Ogni stagione presenta un caso diverso, ma lo stile della rimane costante, con un forte focus sulla psicologia dei personaggi e le loro motivazioni. La prima stagione si concentra su una giovane madre di nome Cora (Jessica Biel) che, senza alcun motivo apparente, uccide un uomo in pubblico. Il caso sembra chiuso, ma Ambrose inizia a scavare più a fondo, scoprendo segreti oscuri che Cora aveva tenuto nascosti per anni. La seconda stagione segue il caso di un ragazzo di 13 anni che uccide i suoi genitori adottivi. Anche qui, Ambrose cerca di scoprire i motivi dietro l’omicidio, scavando nel passato del ragazzo e della sua famiglia biologica. La terza stagione segue invece il caso di un incidente automobilistico che porta alla morte di un uomo e alla scomparsa di una giovane madre. Il caso sembra essere un semplice incidente, ma Ambrose scopre presto che le cose non sono come sembrano. La quarta stagione e ultima è ambientata in un piccolo villaggio del Maine, dove Ambrose indaga sulla morte di un uomo che sembra essere legata ad una setta religiosa.

The sinner Netflix crime

Il focus psicologico di “The Sinner”

The Sinner” è una serie tv dove fanno capolino traumi e manipolazioni. Fin da subito è evidente il fatto che gli episodi rimandano a situazioni che rimangono in bilico tra follia e normalità rendendo il viaggio intrapreso con questa serie tv del tutto originale, allontanandola dal tradizionale format che caratterizza il genere poliziesco e crime. La psicologia è fondamentale in “The Sinner“, l’uomo è al centro dell’attenzione e assieme ad esso i suoi impulsi e le sue azioni. Si tenta di studiare ciò che in realtà sembra bizzarro e anormale, approfondendo i lati più nascosti dell’essere umano. La figura del detective Ambrose, in tutto ciò, è fondamentale. Ogni stagione presenta un caso diverso e rappresenta un lato diverso anche del detective. Il grande successo della serie tv è anche dato dal formidabile cast formato da attori di grande talento.

Leggi anche: Cosa c’è di vero in “The Watcher”, la miniserie horror da non perdere su Netflix?

Fonte: Netflix