Vai al contenuto
Home » Netflix news: il nuovo risparmio sull’abbonamento mensile. Prezzi ridotti per oltre 30 paesi

Netflix news: il nuovo risparmio sull’abbonamento mensile. Prezzi ridotti per oltre 30 paesi

27/02/2023 18:00 - Ultimo aggiornamento 05/03/2024 11:38

E’ ufficiale: Netflix ha intenzione di ridurre i prezzi degli abbonamenti fino al 50% in oltre 30 paesi. Il 2023 per la piattaforma di streaming Netflix è iniziato con un elevato numero di novità; dalla clamorosa e discussa decisione di bloccare la condivisione degli account e della password, inserendo una quota a pagamento per chi volesse condividere il proprio profilo, all’ annuncio di un ribasso dei prezzi mensili dei suoi abbonamenti in diversi paesi del mondo.

Leggi anche: Netflix: STOP alla condivisione degli account. A rischio 100 milioni di profili!

Abbonamento mensile Netflix tariffa

Una nuova strategia: prezzi ribassati

Viste le tante strategie messe in atto negli ultimi tempi da parte della piattaforma di streaming online, appare chiaro il fatto che l’azienda Netflix non voglia perdere clienti e per questo, dopo l’ennesima critica ricevuta, a causa dell’aggiunta di una quota a pagamento dovuta alla condivisione degli account, Netflix fa una marcia indietro prendendo in considerazione la decisione di abbassare il costo mensile. Il Wall Street Journal riporta infatti che la piattaforma ha ridotto in 30 paesi, tra cui Croazia Slovenia e Bulgaria, un taglio dei prezzi. Il portavoce dell’azienda infatti ha commentato così la scelta imminente: “Cerchiamo sempre nuovi modi per migliorare l’esperienza dei nostri abbonati. Confermiamo che stiamo aggiornando i prezzi degli abbonamenti in alcuni mercati“.

Leggi anche: Netflix: pubblicate, erroneamente, le linee guida sulla condivisione degli account 2023

Netflix vs Dinesy, Paramout+, AppleTv

La nuova strategia messa in atto dalla piattaforma di video streaming Netflix è sicuramente in controtendenza con quanto sta avvenendo nel mercato generale delle piattaforme streaming. Disney, Paramount+ e Apple TV infatti hanno ritoccato i prezzi verso l’alto, aumentandoli, già da qualche mese oppure hanno intenzione di farlo. C’è da considerare il fatto che l’Italia, purtroppo, non figura nell’elenco dei paesi che subiranno una riduzione di prezzo sull’abbonamento mensile di Netflix.

Netflix quanto costa

Le tariffe di Netflix in Italia

Nonostante l’Italia non appaia nell’elenco dei paesi che avranno una riduzione di prezzo il co-CEO dell’azienda Greg Peters ci tiene a sottolineare che la decisione della strategia di prezzo varia in base ai diversi mercati presenti sul territorio, affermando: “Vogliamo allargare la platea di utenti mentre cerchiamo di offrire il servizio a più persone in tutto il mondo, e per farlo offriremo un servizio di valore con prezzi variabili, e stiamo facendo un buon lavoro in questa direzione“. In Italia quindi le tariffe sono rimaste invariate. Chi volesse risparmiare ha a disposizione, qui sotto, una scheda riassuntiva sulle varie proposte di tariffe mensili presenti nella piattaforma Netflix Italia.

I piani tariffari di Netflix in Italia:

  • Base con pubblicità: 5,49 euro
  • Base: 7,99 euro
  • Standard: 12,99 euro
  • Premium: 17,99 euro

Leggi anche: Tutto su Netflix: come accedere, quanto costa, le modalità e tanto altro

Fonte: NetflixWall street Journal