Vai al contenuto
Home » “Il problema dei 3 corpi”, il fascino visivo nella nuova serie tv di fantascienza su Netflix

“Il problema dei 3 corpi”, il fascino visivo nella nuova serie tv di fantascienza su Netflix

"Il problema dei 3 corpi" in arrivo su netflix
19/03/2024 21:00 - Ultimo aggiornamento 20/03/2024 11:06

La serie tv di fantascienza “Il problema dei 3 corpi” su Netflix è già diventata un fenomeno. Direttamente dai creatori de Il Trono di Spade, la serie tv divisa in 8 episodi dal titolo suggestivo e diretta da David Benioff, D. B. Weiss e Alexander Woo, rappresenta un adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di successo scritto da Liu Cixin. La serie tv sarà disponibile su Netflix a partire dal 21 marzo 2024 eppure sembra già essere già sulla bocca di tutti al punto da indurre i fan a domandarsi quando sarà prevista la seconda stagione. Considerando la popolarità raggiunta dal romanzo sci-fi di Liu Cixin, la nuova serie tv di fantascienza potrebbe non fare troppa fatica a spiccare il volo, ma prima di quel momento proviamo a scoprire i dettagli sulla trama, il cast, la recensione e tante altre curiosità sulla nuova serie tv tanto attesa dal pubblico.

La trama della serie tv “Il problema dei 3 corpi” (2024)

Ma di cosa parla la nuova serie tv di fantascienza “Il problema dei 3 corpi”? La serie tv che sarà disponibile su Netflix a partire dal 21 marzo 2024 rappresenta il secondo adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di successo di Liu Cixin. Prima di questa versione era stata distribuita una serie tv cinese del 2023. La storia si divincola tra Cina, New York e Londra e racconta le vicende di un gruppo di scienziati che si ritroveranno a prendere una delle decisioni più importanti della propria vita, pena la scomparsa dell’umanità dal pianeta Terra. Nel dettaglio la trama orbita intorno al personaggio di Ye Wenjie, un’astrofisica rimasta orfana di padre in seguito alla Rivoluzione Culturale Cinese, inviata in una base radar segreta ubicata in una regione sperduta che, insieme al gruppo di scienziati, proverà a portare a termine la missione per salvare l’umanità. La serie tv, dunque, è rivolta non solo agli amanti del genere sci-fi e dell’action, ma anche a tutti coloro che provano a scavare all’interno del ragionamento umano davanti alla possibilità di andare incontro a un finale non del tutto prevedibile. (Continua a leggere dopo la foto per scoprire i dettagli sul cast).

"Il problema dei 3 corpi" in arrivo su netflix

“Il problema dei 3 corpi” (2024), serie tv -Stati Uniti, prima stagione Durata: 8 episodi (60 min. a episodio) Cast: Saamer Usmani, Marlo Kelly, Jess Hong, Jovan Adepo, Rosalind Chao, Sea Shimooka, John Bradley, Eiza González, Liam Cunningham, Benedict Wong, Alex Sharp, Jonathan Pryce, Ben Schnetzer Regia: David Benioff, D. B. Weiss, Alexander Woo

Ti sei perso i titoli nuovi in uscita su Netflix questa settimana? Come sempre, sai che puoi trovare su Netflixmania la lista delle nuove uscite della settimana QUI. Dai anche un’occhiata al nostro elenco aggiornato delle nuove serie tv e i top film sul genere sci-fi.

Il cast della serie tv “Il problema dei 3 corpi” (2024)

Stando a quanto si apprende prima del lancio della prima stagione della nuova serie tv, il cast sembra essere allettante. Non solo Liam Cunningham e John Bradley, reduci dall’interpretazione di successo nei panni di Davos Seaworth e Samwell Tarly in Game of Thrones, ma anche Benedict Wong, che tutti ricorderanno nelle vesti dello stregone Wong nel Marvel Cinematic Universe, e ancora: Jovan Adepo (Babylon, Barriere), Eiza González (Baby Driver – Il genio della fuga, Ambulance), Tsai Chin (Now You See Me 2, Shang-Chi e la leggenda dei Dieci Anelli) e Jess Hong (Creamerie). A completamento, sul set anche Marlo Kelly, Alex Sharp, Sea Shimooka, Zine Tseng, Saamer Usamani, Jonathan Pryce (candidato agli Oscar per I due papi), Rosalind Chao, Eve Schnetzer e Ben Ridley. Le riprese della prima stagione sono iniziate il 20 novembre 2022 e si sono svolte in Cina, a New York e a Londra. Gli ideatori della serie tv sono David Benioff, D. B. Weiss (gli stessi de “Il Trono di Spade”) e Alexander Woo. (Continua a leggere dopo la foto per scoprire i dettagli sulla recensione).

"Il problema dei 3 corpi" in arrivo su netflix

La recensione della serie tv “Il problema dei 3 corpi” (2024)

La serie tv diretta da David Benioff, D. B. Weiss e Alexander Woo sembra andare incontro allo stesso destino di Lost (sei stagioni) o quello di Dark (3 stagioni). Ciò significa che anche “Il problema dei 3 corpi” sembra necessiti di tempo per poter completamente conquistare la fiducia degli amanti del genere sci-fi e action. La sinossi ufficiale diffusa da Netflix recita: “Un racconto elettrizzante che ridefinisce i canoni del dramma fantascientifico attraverso misteri sovrapposti e gravi implicazioni al di fuori di ogni classificazione, tratto dall’acclamata trilogia bestseller Il problema dei tre corpi. La fatidica decisione di una donna nella Cina degli anni ’60 riecheggia attraverso lo spazio e il tempo fino a raggiungere un gruppo di geniali scienziati nel presente. Quando le leggi della natura si sgretolano davanti ai loro occhi, cinque ex colleghi si riuniscono per affrontare la più grande minaccia nella storia dell’umanità”. Ma cosa ne pensano gli amanti del genere? Sul sito Movieplayer si legge: “Pur con i suoi difetti, la serie di Benioff, Weiss e Woo è di quelle che rende difficile fermarsi al termine di un episodio senza cliccare il tasto che porta al successivo”. Effetti speciali e una fitta trama potrebbero avere un fascino visivo sugli spettatori non indifferente.

"Il problema dei 3 corpi" in arrivo su netflix

“Il problema dei 3 corpi” è una storia vera?

“Il problema dei 3 corpi” è una storia vera? La serie tv di fantascienza non narra fatti realmente accaduti. Piuttosto rappresenta un adattamento del romanzo di Liu Cixin edito nel 2006 e prima parte della serie letteraria “Memoria del passato della Terra”. Il titolo della saga, Il problema dei 3 corpi, riprende una teoria della meccanica orbitale, tesa a calcolare la massa e la velocità di tre corpi soggetti all’influsso dell’attrazione gravitazionale. Il romanzo di Liu Cixin è stato ben accolto dalla critica, arrivando a conquistare il premio Yinhe (Galaxy) per la fantascienza cinese. Nel 2012 il romanzo è stato annoverato tra i libri di maggior successo degli ultimi anni. Prima della produzione della serie tv in uscita su Netflix, nel 2022 un documentario dal titolo “Rendezvous with the Future”, prodotto da BBC Studios e suddiviso in tre parti, ha voluto addentrarsi nella specifica dell’opera fantascientifica di Liu Cixin, approcciando a un’analisi critica mirata alla dimensione distopica e alla possibilità di vita al di là del pianeta Terra. Inoltre il romanzo permette di riflettere anche sulle dinamiche di potere e sulle ripercussioni di questo sulla collettività.

Il trailer della serie tv “Il problema dei 3 corpi” (2024)

Fonti: Netflix, Movieplayer