Vai al contenuto
Home » Innocente o caprio espiatorio? Il caso che ha sconvolto la Germania ricostruito dal True crime di Netflix

Innocente o caprio espiatorio? Il caso che ha sconvolto la Germania ricostruito dal True crime di Netflix

Pubblicato: 03/04/2023 16:20

Big Mack è il film documentario di Netflix sulla vera storia di Donald Stellwag. Il caso che ha sconvolto la Germania, divisa tra innocentisti e colpevolisti, è raccontato nel doc True Crime dedicato allo stesso Stellwag, noto come “Big Mäck” per la sua stazza. Siamo sicuri che l’alone di mistero e i dubbi che sollevano gli autori di “Big Mäck: i gangster e l’oro” vi coinvolgeranno sino all’ultima scena. In questa accurata ricostruzione che, per la prima volta, permette alla viva voce di Donald Stellwag di raccontarsi e di fornire la propria versione dei fatti, è esposta tutta la vicenda surreale di un uomo ingiustamente detenuto per lunghi 9 anni, ma che molto tempo dopo sarà ancora accusato: sarà innocente anche questa volta? A voi le vostre teorie. Il documentario è visibile su Netflix dal 30 marzo. (Continua a leggere dopo la foto)
>>> Quando esce Lupin 3? Grande attesa per la nuova stagione della serie Netflix
>>> Momento d’oro della Spagna! Ecco le migliori serie tv e i film spagnoli su Netflix

big mack film documentario netflix

Ti sei perso i titoli nuovi in uscita su Netflix questa settimana? Come sempre, sai che puoi trovare su Netflixmania i riepiloghi delle nuove uscite della settimana qui e la lista aggiornata delle migliori serie e i Top 10 film oggi qui. Dai anche un’occhiata al nostro elenco aggiornato delle nuove uscite di aprile.
>>> â€œBerlino”, confermato l’atteso spin-off di Netflix. Ecco quando esce

Big Mäck: i gangster e l’oro | La trama

Con un passato di sofferenza dovuto all’obesità e al bullismo patito in gioventù, il mondo che Donald Stellwag si era, infine, costruito cade in pezzi con il fallimento della sua azienda e con la diagnosi infausta di un tumore al cervello. Afflitto dalla tossicodipendenza, l’uomo si inserisce in ambienti criminali. Secondo i giudici tedeschi, al di là dello spaccio di droga, Stellwag sarebbe anche l’autore della rapina in banca che lo porterà in prigione nel 1992. Dopo ben nove lunghissimi anni, però, fu scagionato e dunque rilasciato con tante scuse (e un ingente risarcimento). Qualcuno, mentre lui era dentro, ha effettuato altre rapine e col medesimo modus operandi che era riconsociuto a Stellwag. Inoltre, sempre nel 2001, le impronte digitali sulla scena del crimine avrebbero rivelato l’identità del vero responsabile. Dopo essere stato rilasciato, l’uomo ha goduto delle luci della ribalta ed è apparso in diverse interviste televisive. Ma non è una storia a lieto fine: nel 2009 il suo nome riemerse dopo che un trasportatore di oro fu derubato, sull’autostrada 81, da uomini che affermavano di essere agenti di polizia. Il gangster e rapper Xatar si rivelò essere l’autore del crimine, affermando, però, che proprio Stellwag fosse colui che era dietro le quinte, colui gli diede le informazioni necessarie per compiere l’ambiziosa rapina. In un certo senso, Stellwag se l’è cavata comunque, perché le pessime condizioni di salute e la sua obesità sono incompatibili con il regime carcerario, secondo i medici legali tedeschi. Come anticipato, sarà proprio Donald Stellwag a raccontare e a raccontarsi.

Big Mäck: i gangster e l’oro | Il cast

Trattandosi di un documentario sulla sua (incredibile, ma vera) storia, il cast è essenzialmente composto dallo stesso Donald Stellwag, che ci guida, diretto da Fabienne Hurst e Andreas Spinrath e attraverso filmati d’archivio, nei meandri di una vicenda che ha sconvolto la Germania. Ex colleghi e amici d’infanzia saranno intervistati, ma la novità è che sentiremo per la prima volta dalla voce di Donald Stellwag la sua versione dei fatti. Ampio spazio è dato anche al suo amico e socio in affari, Frank Vogel.

Big Mäck: i gangster e l’oro | Il trailer

Big Mäck: i gangster e l’oro | Info

. Genere: Documentario, True Crime
. Lingua originale: tedesco
. Titolo originale: Big Mäck: Gangster und gold
. Regia: Fabienne Hurst, Andreas Spinrath
. Produttore: Teresa Messerschmidt
. Sceneggiatura: Fabienne Hurst, Andreas Spinrath
. Data di rilascio: 30 marzo 2023 (in streaming su Netflix)
. Durata: 90 minuti
. Distribuzione: Netflix

Big Mäck: i gangster e l’oro | Una storia vera

Donald Stellwag, classe 1957, al momento della prima incriminazione, era un imprenditore fallito, dedito alle droghe e riciclatosi come spacciatore. Venne arrestato nel 1992 per una rapina in banca. Dopo ben 9 anni di ingiusta detenzione, nel 2001, fu scagionato da ogni accusa, venne rilasciato e ottenne anche un risarcimento: infatti si verificarono ulteriori rapine in banca mentre Stellwag era in prigione, con lo stesso metodo per cui l’uomo era stato incriminato. Poi, nel 2009, un camion che trasportava oro fu avvicinato da un’auto della polizia sull’autostrada 81. L’auto della polizia era falsa e l’oro fu saccheggiato. Quando i responsabili del crimine furono arrestati, indicarono lo stesso Donald Stellwag come ideatore del colpo. Ma il medico legale, considerata l’obesità e i numerosi problemi di salute, ha dichiarato che Stellwag non fosse idoneo a sostenere un processo o essere imprigionato. L’uomo attualmente risiede nella sua casa di campagna in Germania.

Leggi anche…

FONTI

Netflix, Rotten Tomatoes, IMDb, Comingsoon

Ultimo Aggiornamento: 03/04/2023 16:23