Vai al contenuto
Home » Se avete voglia di versare qualche lacrima, per questo weekend questi film su Netflix sono perfetti

Se avete voglia di versare qualche lacrima, per questo weekend questi film su Netflix sono perfetti

netflix-raccontami-di-un-giorno-perfetto
20/05/2023 18:00

Siamo abituati a piangere durante i film così tanto commoventi che è difficile trattenersi. Infatti, per questo weekend così grigio e nuvoloso non c’è forse cosa migliore che versare qualche lacrima ritrovandoci in un mood un po’ triste. Parleremo quindi dei 5 film più tristi che potete trovare questo weekend di maggio su Netflix. Dai più recenti originali della piattaforma a due film già molto conosciuti e che sicuramente nel tempo sono diventati un’icona per il loro genere. Quindi, scopriamoli insieme in questo articolo!!
>>> Leggi anche: The Recruit 2: la CIA sfida le regole in una nuova stagione imperdibile

netflix-l-unica

Ti sei perso i titoli nuovi in uscita su Netflix questa settimana? Come sempre, sai che puoi trovare su Netflixmania i riepiloghi delle nuove uscite della settimana qui. Dai anche un’occhiata al nostro elenco aggiornato delle nuove uscite di maggio.

1 – L’unica

Per i 5 film tristi questo weekend su Netflix non potete perdere questo film del 2018 distribuito da Netflix forse non è molto conosciuto dagli abbonati, ma è uno dei più tristi che ci siano nel catalogo probabilmente. Qui due giovani innamorati fin da quando erano bambini, Abbie e Sam, decidono di coronare il loro amore sposandosi. Ben presto però la loro vita si trasforma in un incubo quando ad Abbie viene diagnosticato un cancro. La ragazza sapendo di non avere molto tempo da vivere decide di trovare una nuova anima gemella al marito che rimarrà vedovo così giovane.
>>> Leggi anche: Un amore che sfida la morte vi commuoverà nel film su Netflix

2 – Fino all’osso

Fino all’osso con Lily Collins e Keanu Reeves è un film del 2017 che tratta di un tema molto particolare ed importante, sperando di riuscire a sensibilizzare i suoi spettatori. Ellen è una ragazza di appena 20 anni che da molto tempo soffre di anoressia. Una condizione forse nata da una situazione famigliare complicata. Entra ed esce da ospedali o comunità, senza mai riprendersi, fino al giorno in cui entrerà in questa “casa” gestita da Reeves e nella quale troverà molte persone che soffrono il suo stesso male e comincerà a farsi aiutare veramente.

3 – Raccontami di un giorno perfetto

Due adolescenti, Violet e Theodore, sono i nostri protagonisti. Ognuno di loro vive un proprio dolore legato al passato e che non hanno mai superato. Violet più volte tenta il suicidio da un ponte in particolare dove incontrerà proprio Theodore. I due impareranno a conoscersi e cominceranno a salvarsi a vicenda.
>>> Leggi anche: Oggi su Netflix delle novità tanto attese, tornano le ragazze di Selling Sunset…

4 – Il miglio verde

Un film che non è sicuramente come tutti gli altri, Il Miglio Verde del 1999 con Tom Hanks rimane tutt’ora una pietra miliare. Specialmente se il vostro intento è quello di piangere ogni lacrima possibile e immaginabile. Tratto dal romanzo del pluripremiato e conosciuto Stephen King, il film ci parla di Paul che nel 1935 lavora presso il braccio della morte di una prigione. La sua vita verrà sconvolta dall’arrivo di un prigioniero, John, accusato di aver ucciso due gemelline. Condannato alla sedia elettrica Jogn si farà conoscere a Paul per quello che è realmente, una persona che sembra tutt’altro che uno spietato assassino. Dietro John infatti si cela un’altra verità.

5 – La vita davanti a sé

Un film del 2020 che vede il ritorno sugli schermi della bravissima Sophia Loren, forse un poì in là con l’età, forse rovinata da qualche ritocchino in più. Ne La vita davanti a sé Madame Rosa è una signora anziana, ebrea ed ex prostituta. Non molto felice inizierà però a prendersi cura di Momo, un bambino senegalese abituato alla vita da strada. Il loro rapporto inizia in modo conflittuale sicuramente, ma il loro rapporto diventerà ben presto un’amicizia senza eguali.

Fonte: Netflix