Vai al contenuto
Home » “L’Ultimo Paradiso”: il film italiano, intensamente romantico, su Netflix con Scamarcio.

“L’Ultimo Paradiso”: il film italiano, intensamente romantico, su Netflix con Scamarcio.

Ultimo paradiso film netflix
06/04/2023 13:05 - Ultimo aggiornamento 14/03/2024 10:06

Scopri il cinema italiano con “L’Ultimo Paradiso” in streaming su Netflix. Un film intensamente romantico girato in Puglia che racconta il Sud, prodotto e interpretato da Riccardo Scamarcio. Un film lirico che segue la storia di uno spirito libero che sogna amore, giustizia e una vita migliore nell’Italia degli anni ’50, finché una relazione proibita mette tutto a rischio. Il film di Scamarcio è un intreccio di tradizioni italiane che racconta, attraverso le sue immagini, scene di fatica, sentimenti, sogni e umiltà. Un urlo di denuncia e voglia di libertà vera.
Prodotto da Lebowski e Silvier Productions, le case di produzione di Riccardo e Nicola Scamarcio e di Rocco Ricciardulli, “L’Ultimo Paradiso” è stato girato tra Puglia e Friuli-Venezia Giulia.

“Ho ritrovato in questa storia la lotta di classe e anche la dinamica di chi scappa e ha nostalgia delle proprie radici
Riccardo Scamarcio

Ti sei perso i titoli nuovi in uscita su Netflix di questa settimana? Dai uno sguardo al nostro elenco completo e alle nuove uscite di aprile. Leggi anche la classifica dei migliori film e serie Tv da vedere OGGI su Netflix

Leggi anche: Netflix Italia ti regala i capolavori di Paolo Sorrentino: ecco i film da non perdere

L’Ultimo Paradiso: la trama del film


Un film originale Netflix, “L’Ultimo Paradiso“, che fa viaggiare nel tempo; ci racconta di una storia vera ambientata nell’Italia del sud degli anni Cinquanta. Narra della vita di Ciccio Paradiso (interpretato da Riccardo Scamarcio) sposato con Lucia (Valentina Cervi), e padre di un figlio di 7 anni che si innamora improvvisamente di Bianca (Gaia Bermani Amaral). Una relazione proibita, la loro, che fa scattare l’inizio di una serie di avvenimenti piena di colpi di scena. Una pellicola, che viene costruita all’interno di un contesto della storia in cui si analizzano diverse tematiche sensibili come il caporalato, la mentalità patriarcale, la violenza (anche sessuale) e lo sfruttamento. Parte integrante del film è anche la natura con cui i personaggi si fondono. Un film composto da tanti piccoli fotogrammi di paesaggi che rimandano a quadri e raccontano anch’essi curiosità e segreti dei protagonisti.

Leggi anche: “Il mio nome è vendetta”: il film italiano più visto di Netflix [TRAILER]

L’Ultimo Paradiso: il cast del film

Il Cast del film “Ultimo Paradiso” di Scamarcio su Netflix:

Riccardo Scamarcio: Ciccio Paradiso/Antonio Paradiso
Gaia Bermani Amaral: Bianca Schettino
Antonio Gerardi: Cumpa’ Schettino
Donato Demita: Cosimo Schettino
Valentina Cervi: Lucia
Rocco Ricciardulli: amico di Ciccio
Giovanni Cirfiera: brigadiere
Mimmo Mignemi: don Luigi

Leggi anche: “Un giallo, pluripremiato, italiano: “La ragazza del lago” con Toni Servillo approda su Netflix [TRAILER]”

ultimo paradiso netflix italia

L’Ultimo Paradiso: il trailer del film

L’Ultimo paradiso: la scheda del film

  • Genere: drammatico, romantico
  • Lingua originale: italiano
  • Regia: Rocco Ricciardulli
  • Produttore: Riccardo Scamarcio
  • Scrittore: Rocco Ricciardulli
  • Data di uscita (streaming): 5 febbraio 2021
  • Durata: 1 ora e 47 minuti
L'Ultimo Paradiso Netflix Riccardo Scamarcio

Riccardo Scamarcio e la nostalgia delle proprie radici

“Ho ritrovato in questa storia la lotta di classe e anche la dinamica di chi scappa e ha nostalgia delle proprie radici – ha detto Riccardo Scamarcio di questo film girato tra Gravina, Bari e Trieste -. L’Italia, non va dimenticato, è un paese che ha prodotto una immigrazione importante, sono almeno sessanta milioni gli italiani che vivono all’estero – ha aggiunto l’attore quasi a motivare l’appetibilità internazionale di un prodotto destinato a Netflix -. E poi ci sono nel film personaggi tridimensionali, non il solito buono e cattivo e anche molte atmosfere che ho vissuto da bambino. Comunque per me non è un ritorno alla terra, perché io in realtà non me ne sono mai andato davvero dalla Puglia”.

Fonte: LaRepubblicaNetflixAnsa