Vai al contenuto
Home » “Quando Dio imparò a scrivere”: il film drammatico spagnolo pieno di colpi di scena su Netflix

“Quando Dio imparò a scrivere”: il film drammatico spagnolo pieno di colpi di scena su Netflix

quando dio imparò a scrivere film netflix
07/04/2023 11:40 - Ultimo aggiornamento 07/04/2023 11:43

Sulla scia de “Il corridoio della paura” del regista Samuel Fuller e “Shutter Island” di Martin Scorsese, “Quando Dio imparo a scrivere” è un film thriller spagnolo, disponibile su Netflix, diretto dal regista Oriol Paulo tratto dal libro “Los renglones torcidos de Dios” (Le linee storte di Dio) un romanzo di Torcuato Luca de Tena pubblicato nel 1979 sugli ospedali psichiatrici. Al centro della storia c’è Alice, una detective, che vuole scoprire la verità che si cela all’interno di una struttura psichiatrica.

Ti sei perso i titoli nuovi in uscita su Netflix di questa settimana? Dai uno sguardo al nostro elenco completo e alle nuove uscite di aprile. Leggi anche la classifica dei migliori film e serie Tv da vedere OGGI su Netflix

Leggi anche: Quando esce Lupin 3?? Grande attesa per la terza stagione su Netflix…

Quando Dio imparò a scrivere film netflix spagnolo

“Quando Dio imparò a scrivere” | Info e cast

  • Data: 2022
  • Genere: thriller
  • Lingua originale: spagnolo
  • Regia: Oriol Paulo
  • Cast: Bárbara Lennie (Alice Gould) Loreto Mauleón (Montserrat Castell) Samuel Soler (Remo) Eduard Fernández (Samuel Alvar) Javier Beltrán (Dr. César Arellano) Francisco Pastor (the Elephant Man) Pablo Derqui (Urquieta) Federico Aguado (Doctor Teodoro Ruipérez)

Quando Dio imparò a scrivere: la trama del film

Il thriller psicologicoQuando Dio imparò a scrivere“, disponibile direttamente su Netflix, racconta le vicende imprevedibili e inquietanti che accadono all’interno di un manicomio. Alice, una investigatrice privata, viene ingaggiata dal Dottor Raimundo Garcia del Olmo per indagare sulle verità nascoste all’interno di un manicomio collegate all’assassinio del figlio. La donna, per procedere in maniera più sicura nelle indagini, accetta di essere internata come paziente della struttura. Una volta oltrepassato il confine, realtà e immaginazione si mescolano; la narrazione avvolta da un’atmosfera sinistra ingloba lo spettatore attraverso un susseguirsi di colpi di scena, ribaltandone continuamente il punto di vista di Alice. Ben presto, la protagonista metterà in dubbio la percezione degli eventi faticando a distinguere la realtà dalla follia.

Leggi anche: Un giallo, pluripremiato, italiano: “La ragazza del lago” con Toni Servillo approda su Netflix [TRAILER]

Quando Dio imparò a scrivere: trailer italiano

Le linee storte di Dio libro

Quando Dio imparò a scrivere è tratto da una storia vera?

Il thriller psicologico di Netflix tratto dal romanzo “Los renglones torcidos de Dios” in italiano “Le linee storte di Dio” scritto da Torcuato Luca de Tena è un’opera di finzione. La storia narrata però, è ispirata a contesti riconducibili alla realtà; infatti, lo scrittore e giornalista premiato ha voluto indagare attraverso questa opera la condizione delle strutture psichiatriche che in quel periodo storico, intorno al 1978, subiva una metamorfosi. In quell’epoca l’approccio alla malattia mentale, attraverso la legge di Basaglia, iniziò a diventare meno stringente e abbracciava una visione nuova della malattia mentale dando spazio a metodi medici più moderni.

Fonte: NETFLIX