Vai al contenuto
Home Âť Netflix: pubblicate, erroneamente, le linee guida sulla condivisione degli account 2023

Netflix: pubblicate, erroneamente, le linee guida sulla condivisione degli account 2023

Netflix account condivisi
03/02/2023 16:00

Netflix News; Netflix pubblica, erroneamente, la direttiva per frenare la condivisione della password degli account. La piattaforma ha affermato che le linee guida in fase di sperimentazione in Cile, PerĂš e Costa Rica sono state pubblicate, involontariamente, sulle pagine dei propri centri assistenza arrivando persino negli Stati Uniti. Infatti, come si può notare da una dichiarazione rilasciata: ”Per un breve periodo ieri, un articolo del centro assistenza contenente informazioni applicabili solo a Cile, Costa Rica e PerĂš è andato in diretta in altri Paesi. Da allora l’abbiamo aggiornato.” (Scopri i dettagli sull’account condiviso di Netflix 2023)

Leggi anche: “News: Netflix introduce l’audio spaziale, la nuova frontiera nell’esperienza di visione [il video]”

Quanto costa condividere la password Netflix

Dall’anno scorso infatti, Netflix ha sperimentato la condivisione a pagamento in alcuni paesi come Cile, PerĂš e Costa Rica. Chi condivide il proprio account Netflix assieme ad un’altra persona, non facente parte del proprio “nucleo domestico“, ha l’obbligo di pagare un supplemento. In Costa Rica la tassa è di 2,99 dollari al mese. La piattaforma streaming deve ancora svelare le strategie, il costo e il metodo in cui i piani di pagamento, sulla condivisione degli account, verranno messi in atto. La piattaforma che conta 230 milioni di abbonati in tutto il mondo ha dichiarato che: “La condivisione degli account compromette la capacitĂ  a lungo termine di investire e migliorare su Netflix”

Netflix condiviso account 2023

Il comunicato ufficiale

Alcuni utenti, però, speravano che tra il dire e il fare ci fosse davvero il mare. Così non è stato. Arriva quindi il comunicato ufficiale da parte della piattaforma streaming: “Abbiamo lavorato duramente per creare nuove funzionalità aggiuntive che migliorano l’esperienza di Netflix, tra cui la possibilità per i membri di controllare quali dispositivi stanno utilizzando il loro account e di trasferire un profilo a un nuovo account. Con l’introduzione della condivisione a pagamento, i membri in molti paesi avranno anche la possibilità di pagare un extra se vogliono condividere Netflix con persone con cui non vivono”. Un progetto che prevede di limitare chi, effettivamente, gode dell’abbonamento Netflix in maniera completamente gratuita.

Netflix condivisione account: cosa sappiamo

Fino ad ora sappiamo che la stretta annunciata da parte della piattaforma streaming Netflix, sulla condivisione della password, arriverĂ  a partire dal mese di marzo 2023. Come abbiamo giĂ  spiegato, in precedenza, i dettagli su come funzionerĂ  il processo di blocco dell’account non si hanno. Si suppone che la verifica, dal momento in cui Netflix rileva un accesso sospetto a un account da un dispositivo non associato al “nucleo domestico“, avvenga con l’invio di un link. Il link che verrĂ  inviato all’indirizzo mail o al numero di telefono, associato all’account, preveda un codice a quattro cifre da inserire all’interno della piattaforma entro 15 minuti.

Leggi anche: “Niente piĂš account Netflix condivisi, a meno che… Tutto quel che c’è da sapere”

Fonte: The Guardian