Vai al contenuto
Home » Fenomeno “Me contro te”. Ultima occasione di guardare il film su Netflix

Fenomeno “Me contro te”. Ultima occasione di guardare il film su Netflix

"Me contro te"
Pubblicato: 24/01/2023 16:00

Ragazzi; Una vera e propria ondata di energia, i “Me contro te” sono diventati un fenomeno, un punto di riferimento per i più piccoli. La coppia di youtuber è capace di mandare in sold out intere sale cinematografiche e spodestare, con il loro ultimo film, l’attuale “Avatar 2 – La via dell’acqua“. Tanto apprezzati dalle famiglie, Luì e Sopì alias “Me contro te”, sono noti per la loro energia, la loro creatività e capacità di intrattenere i più piccoli. Infatti, sono il giusto compromesso per chi cerca un film, adatto a una determinata fascia di età (il loro target va dai 4 ai 10 anni d’età), che sia divertente e spassoso. Netflix propone come ultima occasione la visione del film “Me contro te – La vendetta del signor S” disponibile fino al 31 gennaio 2023. Cosa aspettate, affrettatevi a guardarlo!

Leggi anche: “Arriva “Il mondo di Leo”, cartone animato per i bimbi autistici”

“Me contro te” – La vendetta del signor S – chi sono, curiosità e trailer

Come riferisce il titolo del film, la trama tratta di un nuovo confronto tra Luì (Luigi Calagna), Sofì (Sofia Scalia) e il temibile signor S, antagonista ricorrente dei loro normali video su YouTube, che apparirà finalmente per la prima volta, svelando un grande mistero.
I “Me contro te“, con la bellezza di 6,44 Mln di iscritti su YouTube, da sempre interessati al divertimento del loro piccolo pubblico provano a spiegare in un’intervista cosa gli ha spinti a voler intraprendere questo percorso pieno di responsabilità: “Ascoltiamo le richieste dei bambini, interagiamo con loro quotidianamente  – raccontava tempo fa Sofì – durante il lockdown abbiamo percepito la loro preoccupazione, sentivano genitori e media parlare del Covid19 e avevano paura. Noi abbiamo fatto un video in cui abbiamo spiegato cosa fosse il virus e come prevenirlo ma poi abbiamo scelto di non aggiungere altra ansia e continuare a realizzare un video al giorno come se il virus non ci fosse. Stare chiusi in casa per tanto tempo, non andare a scuola ovviamente è pesato loro molto per cui ci chiedevano di realizzare i nostri video all’aperto, volevano vedere attraverso di noi la normalità che mancava”. Un obbiettivo centrato in pieno, quello di Luì e Sofì, attirando un vastissimo pubblico tanto da mandare in sold out sale cinematografiche.

Me contro te Luì Sofì

I “Me contro te” prima di “Avatar 2”: 2 milioni di euro per “Missione giungla”

Per i giovani YouTuber italiani, infatti, “La vendetta del signor S“, è stato il primo ma non l’ultimo film a cui hanno partecipato. Alla pellicola citata precedentemente seguono altri tre capitoli. Il secondo che porta il titolo di “Me contro Te – Il mistero della scuola incantata“, il terzo dal nome “Me contro Te – Persi nel tempo” e l’ultimo ma non di meno importanza, presente tutt’ora nelle sale cinematografiche uscito il primo gennaio 2023, “Me contro Te – Il film: Missione giungla“. Con l’ultimo sono riusciti a sorpassare “Avatar 2 – La via dell’acqua” che era al primo posto al box office. Il film ha incassato in quattro giorni 2.306.175 euro spodestando il film di James Cameron dopo sei settimane di programmazione.

Leggi anche: “News per Netflix: arriva lo stop per gli account condivisi. Saranno a pagamento”