Vai al contenuto
Pubblicato: 08/03/2023 19:00

Dopo essere approdato nei cinema l’anno scorso, il terrificante thriller ad altissima tensione “Fall” è finalmente uscito in streaming su Netflix. Il film di sopravvivenza estrema vede due migliori amiche lottare per la vita dopo essere rimaste intrappolate su una torre radio ad un’altezza vertiginosa. 1 ora e 47 minuti di pura adrenalina, il film del regista Scott Man (tratta da una storia vera) tiene il pubblico costantemente con il fiato sospeso. I fan sui social media si sfogano, terrorizzati: “da cardiopalma”, “mai avuto così tanta ansia”, “sono trascorsi 20 minuti e ho già avuto almeno 400 attacchi di cuore!!!”.
>>> Adesso è possibile mangiare a Bangkok nel ristorante di Hunger

Ti sei perso i titoli nuovi in uscita su Netflix di questa settimana? Dai uno sguardo al nostro elenco completo e alle nuove uscite di aprile. Leggi anche la classifica dei migliori film e serie Tv da vedere OGGI su Netflix

La trama di “Fall”

Fall film ad alta tensione Netflix

Il film “Fall” segue le migliori amiche Becky e Hunter (interpretate rispettivamente da Grace Caroline Currey e Virginia Gardener) che decidono di salire su una torre radio abbandonata a oltre 600 metri di altezza per disperdere le ceneri del marito di Becky, Dan. Dan ha perso la vita in un incidente di arrampicata e le due ragazze vogliono omaggiare il suo ricordo salendo sull’enorme torre radio. Ad un certo punto le scale, usate per raggiungere la vetta della torre, si rompono e Becky e Hunter si ritrovano bloccate a 610 m di altezza senza alcuna via d’uscita. Il tutto peggiora dal momento in cui la borsa, con all’interno le provviste di cibo e acqua, cade fuori dalla loro portata.
>>> Leggi anche: Tra mistero e comicità ecco il giallo noir con un cast stellare su Netflix Italia
>>> African Folktales – Reimagined, la serie antologica africana su Netflix con Unesco

“Fall” | Info e scheda

  • Data: 2022
  • Genere: thriller
  • Lingua originale: inglese
  • Regia: Scott Mann
  • Cast: Virginia Gardner (Shiloh Hunter) Grace Fulton (Becky Connor) Jeffrey Dean Morgan (James Conner) Mason Gooding (Dan Connor)

“Fall”: trailer ITA

Leggi anche: Lucio Battisti: il docufilm (su Netflix) che rivela i segreti della sua musica e della sua vita privata

Alcuni account sul film: “Se soffrite di ansia, lasciate perdere”

Il film Fall è particolarmente stressante per coloro che soffrono di vertigini e persino Netflix ha avvertito gli spettatori di scene inquietanti sul suo account Twitter ufficiale. Le scene di questo film sono infatti terrificanti e possono provocare ansia per chi soffre di acrofobia nonché la paura dell’altezza. L’account ufficiale di Netflix ha avvertito gli utenti, sul film thriller, dichiarando che: “Quasi ogni singola inquadratura di Fall (2022) – un film su due donne che rimangono bloccate dopo essersi arrampicate in cima a una torre radio di 2000 piedi – vi farà vacillare“.

Fall film Netflix - quando esce

“The Fall”: una storia vera

Il regista della pellicola, Scott Mann, per la realizzazione del film ha preso spunto dal documentario “Free Solo” di Elizabeth Chai Vasarhelyi e Jimmy Chin, premiato con l’Oscar. Influenzato dalla psicologia che si cela dietro alla paura delle altezze, l’uomo, ha deciso di creare questo lungometraggio caratterizzato da una tensione costante. Inoltre, ha dichiaro che l’idea di “Fall” è nata anche da un episodio realmente accaduto nella famiglia della moglie del regista. “Mia cognata ha perso il marito molto giovane”, ha dichiarato Mann. “Per la prima volta, ho visto da vicino la perdita, così terribile, di una persona cara e il periodo terribile che ne consegue. D’altra parte, abbiamo scritto la sceneggiatura quando è scoppiata la pandemia da CoVid: in tanti, hanno provato quel dolore”.

Dove vedere il film “The Fall”

Attualmente il film è disponibile su NETFLIX UK, ma aspettiamo con ansia, che possa essere inserito anche su NETFLIX ITALIA.

Leggi anche: “Triptych”: la miniserie travolgente thriller, ispirata un dramma realmente accaduto, su Netflix

Leggi anche…

Fonte: Il MessaggeroDaily Record