Vai al contenuto
Home » La miniserie britannica che vi porterà negli scandali dell’alta società inglese, SOLO su Netflix.

La miniserie britannica che vi porterà negli scandali dell’alta società inglese, SOLO su Netflix.

serie-anatomia-di-uno-scandalo-netflix
19/04/2023 15:00 - Ultimo aggiornamento 19/04/2023 21:21

Anatomia di uno scandalo è una miniserie Netflix del 2022. Originale prodotta dalla piattaforma e con Sienna Miller tra i protagonisti, lo spettatore si ritroverà in un vero e proprio scandalo inglese, tra giustizia, stupri e ingiustizie. Un thriller politico da vedere con il fiato sospeso per tutti i suoi 6 episodi. Durante questo periodo di rivalsa dello spionaggio come genere vero e proprio, sulla scia di The Night Agent e altre serie in arrivo, Anatomia di uno scandalo è sicuramente da vedere. Ma la miniserie è tratta da una storia vera? Scopritelo nell’articolo!
>>> Leggi anche: Una serie colombiana tra thriller e telenovela, la seconda stagione di Palpito su Netflix

anatomia-di-uno-scandalo-netflix

Ti sei perso i titoli nuovi in uscita su Netflix questa settimana? Come sempre, sai che puoi trovare su Netflixmania i riepiloghi delle nuove uscite della settimana qui e la lista aggiornata delle migliori serie e i Top 10 film oggi qui. Dai anche un’occhiata al nostro elenco aggiornato delle nuove uscite di aprile.

Anatomia di uno scandalo: trama della miniserie originale Netflix

serie-netflix-anatomia-di-uno-scandalo

Anatomia di uno scandalo diventerà molto probabilmente una serie antologica, potrebbero quindi esserci altre stagioni che tratteranno però diversi argomenti. In questa prima miniserie di 6 episodi ruota intorno ad una violenza sessuale. James Whitehouse è il ministro degli interni del governo Tory che durante la serie è guidato da Tom Southern, primo ministro. I due sono ottimi amici dai tempi di Oxford e fanno parte di un gruppo altolocato chiamato Libertine, nata come confraternita ai tempi dell’università. Ciò che James e la moglie hanno costruito nella società britannica comincerà però ad infrangersi quando l’uomo verrà accusato di stupro. James ammette la relazione extraconiugale, affermando però che fosse consensuale. Kate Woodcroft, avvocato sarà la persona che lo perseguirà penalmente. James è colpevole o innocente? Guardate la storia per il colpo di scena che non vi aspettate.
>>> Leggi anche: Dopo il successo di The Night Agent non potete perdere questa serie legal su Netflix!

Anatomia di uno scandalo: cast della miniserie originale Netflix

La miniserie è ideata da David E. Kelley e Melissa James Gibson, nel casto troviamo Sienna Miller, Rupert Friend, Michelle Dockery, Naomi Scott, Joshua McGuire, Josette Simon.

Anatomia di uno scandalo: trailer della miniserie originale Netflix

Anatomia di uno scandalo: la miniserie è tratta da una storia vera?

Anatomia di uno scandalo è una storia vera? La serie è stata tratta dal romanzo scritto da Sarah Vaughan del 2018. In realtà Sarah Vaughan è lo pseudonimo usato dalla giornalista Sarah Hall. La storia non è propriamente vera, ma ovviamente alcuni fatti sono ispirati a istituzioni reali o interazioni esistenti. Ad esempio la confraternita Libertine si basa sul reale club controverso esistente nell’università di Oxford, ovvero il Bullingdon Club.

Fonte: Netflix